Risultati attesi

1)Completa decontaminazione dei sedimenti inquinati di dragaggio portuali dai metalli pesanti e idrocarburi: rimozione dell’80% di Cd, Hg e Pb e riduzione fino al 95% di Ni, Zn, As, Cu e PAH, con un risultato in piena conformità con la legge.

2)Riduzione del volume complessivo grazie all’azione di deidratazione della tecnologia innovativa impiegata: l’acqua si muove verso il catodo caricato negativamente per elettro-osmosi, portando ad una riduzione del 50% del volume totale dei sedimenti. Questo permette di ridurre lo spazio necessario per l’immagazzinamento in CDF lungo la costa.

3) Soluzione dei problemi ambientali legati alla gestione dei sedimenti contaminati: al posto di destinare sedimenti al di fuori dei limiti di legge a discariche per rifiuti pericolosi o riversarli in mare aperto la tecnologia EKR consentirà una completa decontaminazione dei sedimenti portuali ed il loro riutilizzo. Questo risulterà in un risparmio del 100% del trasporto di lunga tratta dei sedimenti e ridurrà l’inquinamento dell’aria e dell’acqua. I sedimenti verranno immagazzinati in unità apposite lungo la costa (CDF) che potranno essere convertite in strutture industriali/commerciali o in aree ricreative o, ancora, riutilizzate per il ripristino ambientale, la protezione delle spiagge, attività di acquacoltura, silvicoltura, agricoltura e orticoltura, costruzione ed uso industriale e così via, con una riduzione sostanziale dei costi di questi progetti. L’impatto economico atteso della gestione dei sedimenti per lavori di costruzione e manutenzione sarà di almeno 15 milioni di € su base triennale, considerando solo il piano operativo dell’Autorità Portuale di Livorno 2010-2012. In più, rispetto alle precedenti applicazioni dell’EK, il costo dell’energia verrà ridotto del 70%. Una quantità considerevole di energia elettrica viene utilizzata per eliminare gli ioni Na e Cl prima che gli altri ioni vengano mobilitati; un’azione preliminare consentirà di accelerare la riduzione di Na e Cl prima dell’azione dell’EKR in maniera tale da ridurre la salinità ed in questo modo ridurre il consumo energetico.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Sediment ElectroKinetic REmediation Technology for heavy metal pollution removal


by Bliss Drive Review
Email
Print